ANGIO OCT HEIDELBERG

CHE COS'È

Angio-OCT è un nuovo strumento per lo studio di numerose patologie della retina, soprattutto, quelle della regione maculare (maculopatie).
È paragonabile all'angiografia retinica ma senza l'iniezione endovena del colorante (fluoresceina sodica e/o verde di indocianina) e questo la rende una metodica diagnostica non invasiva, sicura e di rapida esecuzione.

Con l'angio-OCT è possibile studiare il flusso sanguigno dei vasi retinici superficiali e profondi e dei vasi coroideali sottoretinici in modo da poter diagnosticare con precisione la maggior parte delle patologie retiniche e sottoretiniche.
Questo strumento è inoltre capace di analizzare tutti gli strati retinici poiché dotato di OCT di ultimissima generazione ad alta velocità e risoluzione.

Indicazioni principali:

  • degenerazione maculare legata all'età di tipo atrofico o essudativo
  • retinopatia diabetica (edema maculare diabetico)
  • occlusioni della vena centrale della retina o di branca retinica
  • degenerazione maculare miopica
  • corioretinopatia sierosa centrale
  • neovascolazrizzazioni coroideali di origine infiammatoria